fbpx
Now Reading
Laura D’Amore Hostess tra le nuvole, esplosiva sui social

Laura D’Amore Hostess tra le nuvole, esplosiva sui social

Laura D'Amore Hostess tra le nuvole, esplosiva sui social
Laura D'Amore Hostess tra le nuvole, esplosiva sui social
Laura D'Amore Hostess tra le nuvole, esplosiva sui social
Laura D'Amore Hostess tra le nuvole, esplosiva sui social
Laura D'Amore Hostess tra le nuvole, esplosiva sui social +2
View Gallery
Laura D'Amore Hostess tra le nuvole, esplosiva sui social

Laura D’Amore di origine pugliese, è un hostess di volo che sta facendo impazzire il web con le sue curve esplosive.

L’Hostess ha rilasciato per “Wonderyou” un’intervista esclusiva,  dove rivela la sua passione di sempre per il volo e la sua notorietà sul web, che oggi la identifica come l’assistente di volo più conosciuta al mondo con 693 mila follower. 

 

Salve Laura, entriamo subito nel vivo, Lei è un’hostess di volo ed in vetta sul suo profilo instagram, come spiega questo grande seguito?

Innanzitutto grazie per questa intervista. Quando ho aperto il mio profilo instagram non pensavo di raggiungere questo successo. Ho sempre lavorato con brand a cui sono piaciute le mie foto, e questo mi ha dato la possibilità di far diventare virali i miei scatti. Da qui il seguito e la crescita organica.

La sua professione La porta continuamente in luoghi diversi. Come influisce questo sulla sua capacità di intrattenere i rapporti di amicizia (e/o familiari)?

Bisogna sapersi organizzare ed avere al proprio fianco delle persone valide che capiscono il lavoro e le tempistiche dei miei turni. Ma con la buona volontà si può fare tutto.

È un lavoro compatibile con chi desidera “metter su famiglia”?

Assolutamente sì, anche se a volte non si torna tutte le sere a casa, o non si cena coi familiari. Ma il lavoro è anche questo.

Se tornasse indietro, intraprenderebbe di nuovo la carriera di assistente di volo?

Mi è sempre piaciuto questo lavoro e lo faccio con passione e professionalità. Quindi assolutamente sì!

Qual è la cosa più entusiasmante e quella meno del suo lavoro?

La cosa più entusiasmante è quella di vedere città nuove o fare voli intercontinentali in capitali da sogno; quella un po’ meno è il poco tempo trascorso a casa. Ma bisogna vedere la qualità e non la quantità!

Come è cambiata la sua vita dopo il Covid?

Più attenzione e precauzioni. Per il resto faccio quello che facevo anche prima. Senza privazioni.

Questo evento ha in qualche modo cambiato il suo modo di lavorare?

Alcune dinamiche sono cambiate ovviamente. La tutela prima di tutto. Per il resto invece siamo sempre a disposizione come anche prima di questo evento.

Come e quando nasce il suo amore per i social?

Nato per caso due anni fa. Amo molto fare fotografie, quindi è stato naturale il mio approccio a questa nuova realtà.

See Also


Il numero di follower che la segue è decisamente notevole, cosa si aspetta da questo esito?

Mi aspetto semplicemente di avere gente che continui ad amare le mie foto e ad apprezzare il lavoro che c’è dietro ogni scatto o sponsorizzazione. Poi ogni proposta lavorativa sarà sempre ben accetta.

In quanto tempo e come ha raggiunto questi grandi risultati?

Due anni fa ho aperto instagram ed ho cominciato a collaborare con brand importanti ed internazionali. Ho ritratto momenti personali alternati a quelli professionali. Forse è questo il successo. Semplicità e tenacia.

Oltre che in volo, come vede il suo lavoro?

La divisa ha sempre avuto il suo fascino. Quindi il mio lavoro rappresenta anche il sogno di tantissime ragazze che vorrebbero intraprendere questa strada. Per me è orgoglio e soddisfazione.

 

La Redazione

What's Your Reaction?
Excited
5
Happy
2
In Love
7
View Comments (0)

Leave a Reply

© 2019 Wonderyou International Magazine - Tutti i diritti riservati. | Privacy  
Concept: Le Salon de la Mode  | Coding - Design: Luca Di Carlo

Translate »
error: Contenuto Protetto!!